Il popolo rappresentato
  • Data di pubblicazione

    dicembre 2018

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    248

  • ISBN

    9788892118898

€ 32,00

Disponibile

- +
Vedi prodotti correlati
Abstract
Contattaci
Abstract

L’articolo 67 della Costituzione italiana dispone che ogni parlamentare rappresenta la nazione. Il volume Il popolo rappresentato lo interpreta, considerando le principali teorie della rappresentanza politica. La democrazia implica la sovranità popolare, quindi una organizzazione politica che consenta al popolo di decidere collettivamente perlomeno chi lo rappresenti. Il popolo prende forma democratica con la libera iniziativa politica dei cittadini, con i partiti politici che esprimono le diverse idee dell’interesse generale proprie di una complessa strutturazione economico-sociale. La sua rappresentanza perciò deve essere plurale, comprendere l’articolata partizione politica che in questo modo si produce. Quindi l’elezione democratica dei rappresentati richiede collegi plurinominali nei quali i seggi sono ripartiti in proporzione ai voti ottenuti dalle diverse liste di candidati. Il popolo rappresentato illustra l’idea secondo cui la rappresentazione unitaria del popolo, che avviene nel Parlamento, è il risultato di un processo di giustificazione pubblica, nel quale la propria visione politica è sostenuta con ragioni pubbliche, ricercando il consenso delle altre opinioni circa l’interesse generale.

Contattaci

Richiedi informazioni


Il popolo rappresentato

Il popolo rappresentato

12/2018

PDF protetto da DRM

PINNA P.L.
€ 22,99