Individuo e comunità

Considerazioni storico-giuridiche sull’individualismo

  • Data di pubblicazione

    ottobre 2019

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    152

  • ISBN

    9788892131132

€ 14,00

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract

Con il volume Individuo e comunità. Considerazioni storico-giuridiche sull’individualismo l’autore si propone di svolgere alcune riflessioni sulla “grande dicotomia” (così definita da Norberto Bobbio) tra organicismo e individualismo che caratterizza la storia della cultura giuridica.

“Individuo” e “comunità” costituiscono da sempre elementi antinomici cui si attribuiscono significati – anche simbolici ed emotivi – assai diversi.

L’alternarsi della prevalenza dell’individuo o della comunità rappresenta un punto di vista molto significativo per lo storico del diritto. La lenta e contrastata affermazione dell’individualismo tra Medioevo ed età moderna, che accompagna i fenomeni del costituzionalismo e della codificazione del diritto, costituisce uno dei tratti fondamentali della storia giuridica europea.

Si tratta di un tema classico, sul quale è sempre utile riflettere. Ciò è ancor più vero oggi nelle complesse società multi-culturali e multi-religiose, globalizzate e in cerca di identità.

Contattaci

Richiedi informazioni