Principi di diritto ecclesiastico

Tradizione europea, legislazione italiana

  • Data di pubblicazione

    settembre 2019

  • Edizione

    V

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    448

  • ISBN

    9788892130616

€ 36,00

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract

Il volume “Principi di diritto ecclesiastico – Tradizione europea, legislazione italiana”, e un manuale concepito per studenti universitari e per quanti sono interessati ai rapporti tra Stato e Chiesa in Italia, e alla loro cornice europea: magistrati, avvocati, esponenti delle istituzioni laiche ed ecclesiastiche, membri di confessioni religiose italiane.

Il testo registra i cambiamenti più recenti e i problemi più rilevanti che il tema della multiculturalità e le tensioni tra religioni fanno emergere in Europa in Occidente. Il libro si apre con una trattazione storica essenziale, incentrata sulle tre religioni del Libro, ebraismo cristianesimo, islamismo, che sono alla base della storia euromediterranea, ed esamina gli snodi giuridici e istituzionali dei rapporti tra Stato e Chiese.

Una attenzione primaria è dedicata al diritto di libertà religiosa, al suo radicamento nell’ordinamento costituzionale, alle sue molteplici applicazioni nella vita del cittadino e nei rapporti sociali. Approfondimenti specifici riguardano le istituzioni confessionali, con speciale riguardo a Vaticano e Santa Sede, le strutture e attività delle diverse confessioni religiosi, ai rapporti con le Istituzioni pubbliche.

Un particolare approfondimento, infine, è dedicato ai gran di temi della scuola, dell’insegnamento religioso, al matrimonio celebrato in forma religioso e alla sua rilevanza civile. Il libro “Principi di diritto ecclesiastico” individua le linee essenziali della legislazione ecclesiastica e approfondisce le specifiche dinamiche proprie delle relazioni ecclesiastiche.

Contattaci

Richiedi informazioni