L' equo compenso

degli avvocati e degli altri liberi professionisti

Collana
Le novità legislative
  • Data di pubblicazione

    giugno 2018

  • Formato

    E-Book protetto da DRM

  • Pagine

    80

  • ISBN

    9788892177802

€ 3,99

Disponibile

* Campi obbligatori

- +
Abstract
Contattaci
Abstract

Il volume – che ambisce ad essere tanto una monografia scientifica quanto uno strumento di lavoro per gli avvocati e gli altri liberi professionisti – intende offrire una analitica lettura della nuova disciplina dell’equo compenso degli avvocati e degli altri liberi professionisti, introdotta dal decredo legge 16 ottobre 2017, n. 148, convertito con modificazioni in legge 4 dicembre 2017, n. 172 (c.d. decreto fiscale), e modificata dalla legge 27 dicembre 2017, n. 205 (c.d. legge di bilancio 2018), che ha portato all’inserimento dell’art. 13-bis nella legge 31 dicembre 2012, n. 247 (c.d. ordinamento forense). Vengono così esaminate: l’applicazione della nuova disciplina alle convenzioni stipulate tra avvocati e c.dd. clienti forti; le statuizioni dettate tanto in tema di compenso non equo quanto in tema di clausole vessatorie; gli effetti che derivano sia dalla determinazione di un compenso non equo sia dall’inserimento di una clausola vessatoria nella convenzione; la sorte della convenzione stipulata prima dell’entrata in vigore della nuova disciplina; l’applicazione della nuova disciplina ai liberi professionisti diversi dagli avvocati, alla pubblica amministrazione, ed agli agenti della riscossione. Il volume dedica qualche considerazione anche a talune norme della legge 22 maggio 2017, n. 81 (c.d. jobs act del lavoro autonomo e agile), che rappresenta l’immediato antecedente della nuova disciplina.

Contattaci

Richiedi informazioni