Le impugnazioni civili

Collana
  • Data di pubblicazione

    maggio 2013

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    684

  • ISBN

    9788875242442

€ 72,00

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract
La trattazione ha ad oggetto la disciplina delle impugnazioni, considerata nella sua globalità . Sono quindi presi dapprima in esame i profili attinenti alla parte generale delle impugnazioni, e quindi al giudicato formale, nonchà© alla legittimazione ed all'interesse ad impugnare, alla pluralità  di parti, alle vicende anomale (inammissibilità , improcedibilità  ed estinzione), ed infine all'effetto espansivo interno ed esterno. Segue l'esposizione relativa ai singoli mezzi di impugnazione (regolamento di competenza, appello, ricorso per cassazione, revocazione ed opposizione di terzo). L'analisi non si limita alla disciplina ordinaria, ma si estende anche ai riti speciali, anche alla luce del decreto legislativo sulla semplificazione dei riti (Decreto legislativo 1° settembre 2011 n. 150). Nella analisi degli istituti, pur senza trascurare la dottrina, particolare attenzione è stata dedicata alla giurisprudenza. Il lavoro, tuttavia, non si limita ad una rassegna ragionata, in quanto suggerisce anche la soluzione a problemi tuttora aperti a livello giurisprudenziale e dottrinale. La trattazione è corredata da un approfondito indice analitico e dall'indice delle sentenze citate. La trattazione ha ad oggetto la disciplina delle impugnazioni, considerata nella sua globalità . Sono quindi presi dapprima in esame i profili attinenti alla parte generale delle impugnazioni, e quindi al giudicato formale, nonchà© alla legittimazione ed all'interesse ad impugnare, alla pluralità  di parti, alle vicende anomale (inammissibilità , improcedibilità  ed estinzione), ed infine all'effetto espansivo interno ed esterno. Segue l'esposizione relativa ai singoli mezzi di impugnazione (regolamento di competenza, appello, ricorso per cassazione, revocazione ed opposizione di terzo). L'analisi non si limita alla disciplina ordinaria, ma si estende anche ai riti speciali, anche alla luce del decreto legislativo sulla semplificazione dei riti (Decreto legislativo 1° settembre 2011 n. 150). Nella analisi degli istituti, pur senza trascurare la dottrina, particolare attenzione è stata dedicata alla giurisprudenza. Il lavoro, tuttavia, non si limita ad una rassegna ragionata, in quanto suggerisce anche la soluzione a problemi tuttora aperti a livello giurisprudenziale e dottrinale. La trattazione è corredata da un approfondito indice analitico e dall'indice delle sentenze citate.
Contattaci

Richiedi informazioni