La deflazione giudiziaria

Messa alla prova degli adulti e proscioglimento per tenuità del fatto (a cura di) Nicola Triggiani

Collana
  • Data di pubblicazione

    ottobre 2014

  • Formato

    E-Book protetto da DRM

  • Pagine

    320

  • ISBN

    9788892157545

€ 24,99

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract
Con la legge n. 67/2014, il legislatore è intervenuto anche per indebolire l’equazione tra risposta penale e carcere, oltre che per sfoltire il carico giudiziario. Così, da un lato, si è estesa agli imputati adulti – con i necessari adattamenti – la sospensione del processo con “messa alla prova”, già sperimentata proficuamente nel processo a carico dei minori; dall’altro, il Governo è stato delegato a prevedere la “tenuità del fatto” come causa di non punibilità nel procedimento ordinario, (ancora una volta) trasferendo un fenomeno giudiziario già operante nel rito minorile e in quello davanti al giudice di pace. Il volume approfondisce entrambi gli istituti, analizzandone genesi e profili operativi: si tratta di innovazioni nel complesso apprezzabili, ma ancora troppo timide nel perseguire a fondo le finalità deflative, collocandosi nel solco di una tradizione che stenta a concepire l’intervento penale come extrema ratio.
Contattaci

Richiedi informazioni