La detenzione domiciliare

Collana
Il laboratorio del penalista
  • Data di pubblicazione

    gennaio 2017

  • Formato

    E-Book protetto da DRM

  • ISBN

    9788892161801

€ 9,99

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract
Tra le misure alternative, la detenzione domiciliare è, ed è sempre stata, la misura privilegiata dal legislatore per far fronte al problema del sovraffollamento carcerario, che, oltre a condurre inevitabilmente alla violazione dei diritti fondamentali dei detenuti, costituisce un ostacolo insormontabile alla realizzazione della finalità rieducativa assegnata alla pena dalla Costituzione. L’opera ripercorre l’evoluzione normativa che ha condotto all’attuale disciplina della detenzione domiciliare, illustra le modalità esecutive della misura, descrive le specifiche ipotesi di detenzione domiciliare, il procedimento per l’accesso e la revoca e si sofferma infine su due ipotesi di detenzione domiciliare non disciplinate dall’ordinamento penitenziario: la detenzione domiciliare per i collaboratori di giustizia introdotta con decreto legge del 15 gennaio 1991 n. 8 e l’esecuzione della pena presso il domicilio prevista dalla legge n. 199 del 2010.
Contattaci

Richiedi informazioni