Diritto dell'Unione Europea

Parte istituzionale

  • Data di pubblicazione

    settembre 2016

  • Edizione

    VII

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    528

  • ISBN

    9788892105287

€ 38,00

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract
Alcune delle modifiche dell'architettura istituzionale e del sistema delle fonti del diritto introdotte dal Trattato di Lisbona, sono venute a consolidarsi e di ciò si dà  conto in questa nuova edizione. Naturalmente, si è inoltre reso necessario un aggiornamento della giurisprudenza della Corte di giustizia e anche di quella della nostra Corte costituzionale, nonchà© di alcuni interventi normativi del legislatore dell'Unione. Quello che invece si è verificato in questo breve lasso di tempo è stato l'emergere di una profonda crisi di identità  dell'Unione europea dovuta a vari fattori: la crisi finanziaria che ha interessato in generale gli Stati membri e che ha comportato l'adozione di alcuni provvedimenti di politica economica non esenti da aspre polemiche, in particolare con riguardo agli istituti bancari in difficoltà ; la crisi politica, legata soprattutto ai conflitti mediorientali, che ha evidenziato le carenze di una politica estera comune, non in grado di esprimere una posizione unitaria o coesa; soprattutto l'imponente fenomeno migratorio che ha investito ormai tutti gli Stati membri, al quale si deve in gran parte il riaffermarsi di movimenti politici nazionalisti fortemente critici o apertamente ostili alla permanenza nell'Unione.
Contattaci

Richiedi informazioni