Regioni a statuto speciale e tutela della lingua

Quale apporto per l'integrazione sociale e politica?

  • Data di pubblicazione

    maggio 2017

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    352

  • ISBN

    9788892106581

€ 42,00

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract
Il volume «Regioni a statuto speciale e tutela della lingua. Quale apporto per l’integrazione sociale e politica?» è finanziato dal MIUR come progetto PRIN 2010-11 e include gli interventi di un convegno internazionale tenutosi presso la Libera Università di Bolzano. Esso evidenzia come l’esperienza delle Regioni a Statuto speciale nell’integrazione fra le etnie abbia permesso di superare le maggiori criticità nell’uso della lingua in alcuni ambiti (accesso alla p.a., istruzione, sanità, occupazione e processi). D’altronde, la compattezza acquisita dal gruppo linguistico rende più complesso l’ampliamento dei diritti per i nuovi migranti, nell’ambito lavorativo e politico. Il libro «Regioni a statuto speciale e tutela della lingua» analizza non solo i casi altoatesino e valdostano, ma anche quelli di Trentino, Friuli Venezia Giulia e Sardegna, nel quadro dell’Unione europea. Si rivolge a giuristi, politologi ed esperti di regionalismo e diritti associati alla lingua.
Contattaci

Richiedi informazioni