Ripensare il diritto penale attraverso le (neuro-) scienze?
Collana
  • Data di pubblicazione

    marzo 2019

  • Formato

    PDF protetto da DRM

  • Pagine

    96

  • ISBN

    9788892181953

€ 8,99

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract

Ripensare il diritto penale mediante le (neuro-)scienze? è un saggio in forma monografica diretto agli studiosi del diritto penale e a chiunque abbia interesse a comprendere l’impatto che le scienze possono avere sul sistema gius-penalistico.

Il saggio si articola in tre parti: la prima è dedicata alla confutazione della tesi secondo cui le neuroscienze avrebbero ridotto il libero arbitrio a un’illusione, minando il fondamento stesso del diritto penale; la seconda affronta le specificità di questa prova scientifica sul piano dell’ammissione e valutazione nel processo; la terza, più ampia, indaga le mutazioni che i nuovi saperi potrebbero in prospettiva produrre sulla fisionomia di importanti categorie penalistiche.

Pur evidenziando gli innegabili benefici che ne deriverebbero in chiave di personalizzazione della responsabilità penale e cercando di confutare alcuni diffusi pregiudizi, "Ripensare il diritto penale attraverso le (neuro-scienze)?" rende ragione della diffidenza che le nuove forme di conoscenza ancora suscitano presso larga parte del mondo giuridico.

Contattaci

Richiedi informazioni