Costituzioni comparate

  • Data di pubblicazione

    settembre 2017

  • Edizione

    IV

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    328

  • ISBN

    9788892110267

€ 30,00

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract

Questo volume è uno strumento didattico indirizzato agli studenti dei corsi di Diritto costituzionale (e pubblico) comparato per offrire loro una visione organica delle realtà costituzionali contemporanee di alcuni stati stranieri. Realtà ed ordinamenti che si possono ritenere importanti in virtù di emblematiche caratteristiche.

Lo strumento didattico che gli studenti sono chiamati ad usare non ha l’ambizione di proporsi come manuale teorico di diritto comparato.

Si è preferito, infatti, limitarsi nel capitolo introduttivo ad una breve ricognizione dei fondamenti e delle tendenze del costituzionalismo europeo.

L’obiettivo del volume vuole essere, piuttosto, quello di offrire una visione organica ed essenziale di alcuni ordinamenti costituzionali storicamente di grande rilievo, che costituiscono i modelli delle forme di stato e di governo su cui si fondano le democrazie contemporanee.

Il Regno Unito, archetipo della democrazia e del parlamentarismo; gli Stati Uniti, paradigma originario di un sistema di governo presidenziale, oltre che di uno Stato federale ispirato ai principi del liberalismo, sono solo alcuni dei paesi presi in considerazione.

La Confederazione elvetica con la sua antica struttura federale; la Germania con il suo parlamentarismo fortemente razionalizzato combinato con un solido decentramento dei poteri di tipo federale, precedono l’analisi dei sistema francese per poi concentrarsi sulla Spagna, Stato che ha ritrovato, nell’ambito di una forma monarchica che si riallaccia al passato, soluzioni costituzionali moderne e condivise, dalla tutela dei diritti fondamentali, alle leggi organiche, alle Comunità autonome regionali, al Tribunale costituzionale con accesso diretto dei cittadini in via di amparo.

Contattaci

Richiedi informazioni