Espressione e diffusione del pensiero in Internet. Tutela dei diritti e progresso tecnologico.

  • Data di pubblicazione

    agosto 2009

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    312

  • ISBN

    9788834896518

€ 26,00

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract
Le tematiche riguardanti l'esercizio della libertà  di manifestazione del pensiero in Rete si presentano di particolare rilevanza in un sistema, quello della Società  dell'informazione e della comunicazione, in cui la conoscenza rappresenta uno dei principali, se non il principale, elemento di sviluppo e nel quale Internet si sta sempre più affermando come netv communication instrument e come new media. La relativa facilità  con cui ciascun individuo può inserire opinioni ed informazioni in Internet, sotto forma di discorsi registrati, di scritti, di immagini, ha prodotto una significativa rivitalizzazione della dimensione attiva di tale libertà , ossia il diritto di tutti, singoli e gruppi, non solo di manifestare ma anche di diffondere il proprio pensiero. Nel contempo ha reso meno netti i confini dell'esercizio di tale diritto da un lato con la libertà  di corrispondenza, dall'altro con la libertà  di stampa. Da qui l'emersione di una serie di problematiche che si innestano sulla questione, preliminare e sempre attuale negli ordinamenti democratici, della individuazione di limiti alla libertà  di manifestazione del pensiero in un contesto, caratterizzato da immaterialità  e a-territorialità " della comunicazione, nel quale i legislatori nazionali sono chiamati a ripensare il bilanciamento tra i diversi interessi coinvolti, e a sperimentare nuove forme di regolamentazione e di collaborazione con i soggetti privati che, a vario titolo, intervengono nella governance della Rete."
Contattaci

Richiedi informazioni