Politiche urbanistiche e gestione del territorio

Tra esigenze del mercato e coesione sociale

  • Data di pubblicazione

    dicembre 2015

  • Formato

    PDF protetto da DRM

  • Pagine

    392

  • ISBN

    9788892159099

€ 32,99

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract
La questione 'urbana' sia a livello comunitario sia a livello internazionale - specie se riferita alle aree metropolitane - ha assunto da tempo rilievo centrale per i poteri pubblici, centrali e locali, sulla base della presa d'atto che la crescente concentrazione della popolazione in ambiti urbanizzati richiede una riconsiderazione complessiva delle politiche pubbliche in materia di pianificazione e sviluppo dei territori locali. Temi quali lo sviluppo urbano sostenibile, la riduzione del consumo di suolo, la gestione e il recupero del patrimonio edilizio esistente, la riqualificazione e la rigenerazione di interi tessuti urbani degradati o dismessi sono all'ordine del giorno dell'agenda politica ed amministrativa e la crisi economica rende solo più evidente, ed urgente, l'esigenza di riorientamento dello strumentario tecnico e giuridico tradizionale, basato sul presupposto, oggi tutt'altro che scontato, della sostenibilità economica degli interventi di trasformazione del suolo. Un ruolo importante è giocato dall'attività di programmazione e pianificazione urbanistica, comune a tutti i paesi occidentali, posta in essere dai poteri pubblici locali cui l'ordinamento attribuisce la funzione di prefigurare 'disegni ordinati di prospettazioni future'.
Contattaci

Richiedi informazioni