Principi e metodo nell'esperienza giuridica

Saggi di diritto civile

  • Data di pubblicazione

    giugno 2018

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    200

  • ISBN

    9788892110182

€ 19,00

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract

Principi e metodo nell'esperienza giuridica è una raccolta di scritti rivolta a studiosi del diritto.

Responsabilità, uguaglianza, abuso, buona fede, equivalenza, proporzionalità, adeguatezza, precauzione, ragionevolezza, bilanciamento, sussidiarietà sono espressioni elastiche. I valori e gli interessi presidiati descrivono “volumi” applicativi diversi, condizionati da istanze ideologiche o esistenziali. I principi non delineano fattispecie, ma costituiscono “pesi” che incidono sulle decisioni.

Ma il punto non è demarcare il ragionamento per principi da quello per fattispecie quanto, piuttosto, l’impiego che si fa degli strumenti per la soluzione di un problema. Se il principio è norma senza fattispecie, esso non può prescindere dalla fattispecie stessa, caso concreto di cui concorre a definire il regime. Un principio, da solo, non ha senso; lo acquisisce quando vive in un caso reale.

Gli orizzonti aperti dalla normazione per principi arricchiscono i criteri di giudizio, ma non trasformano il panorama del diritto.

Il volume Principi e metodo nell'esperienza giuridica si sofferma su alcuni principi, cercando di coglierne il ruolo nel funzionamento del diritto civile, e su altre questioni di metodo.

Contattaci

Richiedi informazioni