Riflessioni sulla pena nella Roma repubblicana

  • Data di pubblicazione

    febbraio 2015

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    120

  • ISBN

    9788834858592

€ 15,00

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract
Il sistema penale italiano ruota ancora principalmente attornoal carcere come strumento punitivo. Il legislatore ha inverointrodotto una serie di misure alternative, e naturalmente l’ordinamentocontempla anche multe, ammende e altre pene, ma per quantità e rilevanza il carcere rimane ancora la pena paradigmatica, nonostante a partire dagli anni ’70 del secoloscorso si sia avviato un dibattito culturale volto alla “fuga dallapena detentiva”. Per quasi 1000 anni non fu così nell’antica Roma. Questo studio si propone di avviare una riflessione sul sistema romano delle pene nell’epoca repubblicana per provare a cogliere qualche suggerimento utile al dibattito odierno. Principato e Dominato esprimono invero forme di stato troppo differenti dalla nostra per poter rappresentare un utile termine di paragone.
Contattaci

Richiedi informazioni