Concorso funzionari alla camera dei deputati
  • Data di pubblicazione

    novembre 2019

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    1440

  • ISBN

    9788892132108

€ 110,00

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract

Scegli gli strumenti giusti per superare il Concorso per funzionari alla Camera dei Deputati

 

Parlamento e lotta politica. Gli anni delle speranze (1946-1968), di Giorgio Giovannetti 

Il referendum istituzionale e l’avvento della Repubblica. La Costituzione, la scelta atlantica, l’avvio dell’unificazione europea. La ricostruzione e il boom economico. La stagione del centrismo e il faticoso avvio del centrosinistra. La politica e le istituzioni italiane dal 1946 all’alba della contestazione negli anni ricordati come quelli delle “grandi speranze”. Un racconto fluido e avvincente di uomini e di idee, con conquiste inaspettate e occasioni mancate. Storie di confronti, di scontri e di compromessi. Società, politica e istituzioni di una nazione povera e arretrata divenuta in pochi anni una delle maggiori potenze economiche del mondo.

 

Diritto Pubblico, cura di Franco Modugno

“Diritto Pubblico”, a cura di Franco Modugno, è un Manuale che, volendo costituire una guida sicura per lo studio istituzionale della materia, intende offrire un’analisi che, nell’indagarne e definirne i fondamenti e i concetti basilari, rifugge da banalizzazione ed eccessiva semplificazione, introducendo alla complessità del reale che è innanzitutto complessità dei principi fondativi.

 

Stefano Maria Cicconetti, Diritto Parlamentare

Nel dicembre 2017 il Senato ha approvato una riforma radicale del proprio regolamento con la conseguenza che le citazioni della maggior parte degli articoli del suddetto regolamento, contenute nella precedente edizione di questo volume, risultano oramai sbagliate non soltanto per quanto riguarda la numerazione degli articoli ma soprattutto per le novità introdotte sul piano sostanziale. La nuova edizione, del volume, inoltre analizza anche un’importante sentenza, adottata dalla Corte costituzionale nel corso del 2017, che risolve, almeno per adesso, il quesito circa la legittimità della cosiddetta autodichia, problema ampiamente trattato nella precedente edizione ma la cui soluzione veniva necessariamente lasciata in sospeso, sul piano giurisprudenziale, in attesa della suddetta sentenza.

Contattaci

Richiedi informazioni