Profili ricostruttivi e linee evolutive del diritto internazionale dello sviluppo
  • Data di pubblicazione

    aprile 2019

  • Formato

    Copertina Flessibile

  • Pagine

    240

  • ISBN

    9788892120785

€ 22,00

Disponibile

- +
Abstract
Contattaci
Abstract

Il Diritto internazionale dello sviluppo è da sempre un diritto contestato che guarda al cambiamento senza poterlo realizzare per la semplice ragione che le rivoluzioni non si fanno con il diritto.

Eppure, la curiosità intellettuale che lo anima e il suo nascere da situazioni di dominio, sfruttamento e discriminazione lo rendono uno strumento utile ad affrontare le principali dicotomie concettuali e giuridiche del mondo contemporaneo: i contrasti tra la dimensione spaziale e quella temporale dello sviluppo, tra universalità e sostenibilità, tra i Paesi del Sud e del Nord del mondo, tra i diritti delle generazioni presenti e quelli delle generazioni future, tra le esigenze della crescita produttiva e la tutela dell’ambiente e dei diritti fondamentali dell’uomo.

Spetterà poi alle giovani generazioni, impegnate in ogni dove in attività di solidarietà internazionale, dimostrare che è possibile costruire un altro mondo basato sull’autodeterminazione delle persone e dei popoli.

Contattaci

Richiedi informazioni